lunedì , febbraio 24 2020
Banner_LPMAPA_100 Tazza 100x300 Tazza 100x300




VI^ edizione del Sicinius Music Festival 🗓

Due giorni, Martedì 18 e Mercoledì 19 Agosto 2015, dedicati alla cultura e alla musica emergente presso
il Palazzo Belvedere, con Area Camping debitamente allestita.
Esibizioni artistiche, escursioni e tante interessanti attività accompagnate dal reggae partenopeo di
Sicinius-Music-Festival-2015Valerio Jovine, caratterizzeranno questo consolidato appuntamento all’ombra degli Alburni.
Si parte subito alla grande, il 18 Agosto, con un’escursione guidata sul monte Panormo, la possibilità di
godere di un panorama mozzafiato per turisti e non. La giornata proseguirà poi tra laboratori e workshop
(ceramica, raccolta differenziata, pittura creativa e riutilizzo della vecchia tecnologia).
Nel tardo pomeriggio l’immancabile “aperitivo paesano” a cui farà da colonna sonora un’intensa ed energica Jam Session. In
serata il concerto delle band emergenti, che vedrà alternarsi sul palco del Sicinius Music Festival quattro
artisti rappresentanti quattro generi musicali differenti: True-o-Matic, un rock onirico, fatto di atmosfere
surreali e sognanti; Il Conte Biagio, cantautore dal sound genuino e dai testi brillanti; Gruppo Sanguigno,
energia musicale allo stato puro; The Bubbles, che ritornano ad esibirsi al Sicinius Music Festival come
gruppo “Affetto Boomerang”, dopo l’enorme successo dello scorso anno.
Il 19 Agosto si continua con nuove sorprese. Una mattinata che comincia a suon di musica con il flash mob
“Sveglia Sicinio!”, che ci porterà in giro per il centro storico alla scoperta di curiosità e storia per terminare
con un suggestivo aperitivo ai piedi del castello normanno che domina il paese. La giornata prosegue con
altri seminari e laboratori (liuteria elettrica, percussioni, laboratorio multisensoriale e seminario sulle
proprietà della lavanda con esperti e nutrizionisti). La grande serata si apre con “Il canto di Sicinio”, un
momento magico di narrazione, musica e un pizzico di teatro che vuole sottolineare l’importanza delle
radici e l’indiscusso valore del territorio sicignanese. A conclusione di questa intensa ed emozionante storia
musicata, l’esibizione de “I Briganti e Bottari degli Alburni”, gruppo di musica popolare, eccellenza nel
panorama musicale nostrano. Sarà poi finalmente ora di scatenarsi con la musica di Valerio Jovine, il cui
concerto concluderà le due giornate del Festival.

Info@scoprisicignano.it

da a
Festival

Check Also

Napoli, Tano Tango Festival 🗓

Un festival che lega profondamente la storia e la cultura che ospita alla storia e …