domenica , dicembre 15 2019
Banner_LPMAPA_100 Tazza 100x300 Tazza 100x300




STEP¹ 3X3 3 spettacoli per 3 settimana

A Palazzo de’ Liguoro si gioca a tris con gli spettacoli. Caravan Teatro e Teen Thèâtre presentano la prima edizione della rassegna teatrale Step¹ 3×3: 3 compagnie presentano su un arco di 3 settimane per 3 giorni settimanali, dal venerdì alla domenica, uno spettacolo ciascuno. Ogni spettacolo sarà rappresentato, a giro, per uno dei tre giorni. Un ludus teatrale dunque, CaravanTheatre-step-3x3-locandina-2015basato sul gioco del tris che intratterrà anche gli spettatori con il popolarissimo gioco fatto di carta e matita sulla griglia quadrata di 3×3 caselle. Un format teatrale che applicarono a Buenos Aires quando la crisi economica del 2000 colpì i teatri argentini per far lavorare le compagnie e assicurare loro un numero di repliche. E che oggi viene ospitato dal Palazzo de’ Liguoro di Napoli (via Arena alla Sanità 12) il 24, 25 e 26 aprile, l’1, 2, 3 e 8, 9, 10 maggio 2015 (venerdì e sabato ore 21, domenica ore 18).
Gli spettacoli in cartellone sono L’oasi con la regia di Giuseppe Cerrone e Antonio Piccolo, interprete anche della piece (24 aprile, 2 e 10 maggio), ‘Mbriana scritto e diretto da Giovanni Del Prete, con Francesca Iovine ed Ettore Nigro (25 aprile, 3 e 8 maggio), L’ultimo primo giorno di Re Ferdinando VIII e la fragilità della luna di cartapesta scritto da Cristian Izzo, in scena con Anna Bocchino, e la regia di Ettore Nigro (26 aprile, 1 e 9 maggio). Prezzo 10 euro, Abbonamento ai 3 spettacoli 20 euro, info e prenotazioni 333 1198973 | 333 3171111.
Step¹ 3×3 nasce con l’intento di intrecciare e mescolare il pubblico facilitando il “tam tam” tra gli spettatori – 3 compagnie si alternano tra di loro mescolando ciascuna il proprio pubblico –, di far recensire spettacoli che un potenziale spettatore potrà vedere ancora in scena per 3 settimane e creare un abbonamento con cui il singolo abbonato potrà essere presente una volta a settimana a teatro ma vedendo 3 spettacoli diversi nel medesimo spazio. La linea è quella di portare in scena spettacoli con allestimenti semplici, efficaci, trasportabili, per un ritorno al teatro di regia e di attorialità.
Una prima sperimentazione da replicare arricchendo la proposta, con l’obiettivo di organizzare una rassegna di 4 spettacoli in scena per 4 settimane in 4 spazi diversi. A quel punto si giocherà a “Forza 4”.

Check Also

Indipendente-MENTE Oasi Music fest, a Scario musica e cultura 🗓

A Scario Musica, cibo e cultura. Concerti elettro-acustici di qualità ma anche l’occasione di incontrare e …