Banner_LPMAPA_100 Tazza 100x300 Tazza 100x300




Caiazzo, LIBERI TUTTI 2.0

dal 15 al 25 maggio 2014  – LIBERI TUTTI 2.0 PER FORTUNA CHE SONO TERRONE – Teatro Totò Napoli
Presa in prestito dal linguaggio informatico, la definizione “2.0” indica una versione aggiornata di qualcosa del passato. Grillo, Berlusconi e tanti altri ultimamente la stanno utilizzando, ed allora non potevo sottrarmi alla moda!
Così riporto in scena Liberi Tutti completamente rivisitato ma che conserva la collaudata formula di monologhi e personaggi. Mi divertirò a riproporre il Giapponese di Telegaribaldi, il Papà di Colorado e Tonino Cardamone che resiste da Bulldozer a Made in Sud.

In scena con me tre musicisti: Emidio Ausiello, Franco Ponzo e Mimmo Maglionico. A loro l’ingrato compito di supportarmi e sopportarmi in alcune canzoni concesse da Federico Salvatore.

Qualcuno lo ha definito lo spettacolo che meglio mi rappresenta, e forse lo penso anche io!

Parleremo di Libertà vere o presunte della nostra nazione. Ma sono un italiano nonostante sia un napoletano! Ed allora non a caso ho aggiunto il sottotitolo “Per fortuna che sono Terrone”. Buona parte dello show è dedicato alla mia città, ai miei concittadini, alle loro attuali libertà, ed a quelle di derivazione storica dopo l’Unità D’Italia.

Prometto due ore di buona musica, riflessione comiche, emozioni e sane risate! No, non è una promessa da marinaio o da politico, fidatevi!Alla chiusura del sipario, io mi sentirò leggero per aver sfogato, voi rilassati e divertiti, e torneremo a casa liberi… Tutti!

Regia P. Caiazzo

Check Also

Positano Teatro Festival, Premio Annibale Ruccello

“Gli amici se ne vanno – le note ineguali di Umberto Bindi”, questo il titolo …