giovedì , dicembre 12 2019
Banner_LPMAPA_100 Tazza 100x300 Tazza 100x300




Galleria Borbonica, "Chimera. La favola di Amore e Psiche"

Venerdì 5 dicembre la Galleria Borbonica farà nuovamente da scenario a “Chimera. La favola di Amore e Psiche negli occhi di Dino Campana”, spettacolo teatrale diretto e interpretato da Livia Bertè e musicato da Gianluca Rovinello per la direzione artistica di Ilaria Vitale. Due le repliche in programma, alle 20 e Tunnel-Borbonico-Napolialle 21.30, che vedranno gli attori Valerio Gargiulo (nei panni di Amore), Livia Bertè (Psiche), Orentia Marano (Venere), Serena Pisa e Gabriella Vitiello (Le sorelle), Paolo Gentile (Voce degl’Inferi) e Giacomo Privitera (Gabbiano) dare vita alla struggente storia d’amore narrata da Apuleio nel II sec. d.C. nell’opera “Le Metamorfosi”. Ad accompagnare gli spettatori, le note dell’arpa di Gianluca Rovinello e del violino di Anna Rita Di Pace. L’adattamento, di Livia Bertè, è ispirato ai Canti Orfici interpretati da Carmelo Bene, storico interprete del teatro d’avanguardia italiano e alla poesia di Dino Campana. La pièce, a grande richiesta del pubblico, ritorna ad animare gli spazi della Galleria Borbonica a seguito del successo conquistato dalla replica dell’8 novembre.

Chimera. La favola di Amore e Psiche negli occhi di Dino Campana
Regia ed adattamento teatrale Livia Bertè
Musiche a cura di Gianluca Rovinello
Direzione artistica Ilaria Vitale

Personaggi ed Interpreti

Amore: Valerio Gargiulo
Psiche: Livia Bertè
Venere: Orentia Marano
Le sorelle: Serena Pisa, Gabriella Vitiello
Voce degl’Inferi: Paolo Gentile
Gabbiano: Giacomo Privitera

Musiche, inedite, scritte ed eseguite da Gianluca Rovinello.

Musicisti
Gianluca Rovinello: Arpa
Anna Rita Di Pace: Violino
ORARI DELLE RAPPRESENTAZIONI:
Venerdì 5 DICEMBRE
ORE 20,00
ORE 21,30

Costo del biglietto 15 euro
Prenotazioni obbligatorie al numero 0817645808 (ven-sab-dom) o al 3662484151
Entrata al tunnel dal parcheggio Morelli

CONVEZIONE CON IL PARCHEGGIO MORELLI
Scontro di tre euro su due ore di parcheggio (il costo sarà di 5 invece che di 8 euro).
Per usufruire della convenzione si raccomanda di conservare il biglietto dello spettacolo e presentarlo all’uscita ai responsabili della Galleria Borbonica.

 

Check Also

Positano Teatro Festival, Premio Annibale Ruccello

“Gli amici se ne vanno – le note ineguali di Umberto Bindi”, questo il titolo …