martedì , dicembre 10 2019
Banner_LPMAPA_100 Tazza 100x300 Tazza 100x300




XXVI Festival delle Ville Vesuviane 2013-14-Musica e Percorsi d’arte: Itinerari vesuviani

Per il ventiseiesimo anno consecutivo la Fondazione Ente Ville Vesuviane promuove la manifestazione “Musica e percorsi d’arte: Itinerari vesuviani”. L’edizione 2014, inserita nell’ambito del XXVI Festival delle Ville Vesuviane, proporrà nelle domeniche dal 4 maggio all’8 giugno quattro tour guidati alla scoperta delle bellezze architettoniche e paesaggistiche del Miglio d’oro e, per la prima volta, una rassegna di sei concerti in programma nella Villa Campolieto di Ercolano (di cui quest’anno ricorre il trentesimo anniversario della riapertura al pubblico dopo i restauri).

Gli itinerari vesuviani, a cura dell’architetto Celeste Fidora, prevedono i seguenti percorsi guidati a partire dalle ore 10.30: il 4 maggio dalla Villa Pignatelli di Monteleone (con Cappella e Chiesa dei Domenicani) al Palazzo Bisignano presso Barra (Napoli); l’11 maggio dalla Villa Tanucci (attraverso il parco di Villa Vannucchi) alla Villa Bruno presso San Giorgio a Cremano (Napoli); il 18 maggio dal Palazzo Ruffo di Bagnara e i suoi cortili alla Villa Menna presso Portici (Napoli); il 25 maggio dalla Villa Campolieto alla Villa Aprile presso Ercolano (Napoli). Tutte le visite sono gratuite con prenotazione obbligatoria.

Il e l’8 giugno dalle ore 19.30, il pubblico sarà guidato negli ambienti della Villa Campolieto, nobiliare dimora ultimata dal Vanvitelli, tra settecenteschi saloni decorati e le location che ospitarono le riprese del film “Operazione San Gennaro” di Dino Risi.

Il ciclo di sei concerti (a cura dell’Associazione Anna Jervolino in collaborazione con l’Orchestra da Camera di Caserta; ingresso: 6 euro) si terrà nella dimora vanvitelliana di Ercolano e avrà tra le sue presenze di punta il pianista Bruno Canino, impegnato il 18 maggio in un recital di ampio respiro con musiche di Clementi, Chopin, Brahms, Dohnànyi, Gottschalk, Corea e Gershwin. Il ciclo di concerti sarà incentrato sul tema della danza, per un itinerario musicale che si snoda attraverso le danze barocche della “Suite Francese” di Bach, il Valzer da Clementi a Strauss, l’etnismo musicale di Liszt, Tarrega, de Falla e della tradizione Klezmer, il tango argentino di Gardel, d’Arienzo, Galliano e Piazzolla, fino a giungere alla creatività contemporanea di Pedro Iturralde, Bela Kovacs e Ante Grgin. In scena ci saranno formazioni poco usuali quali il Magnasco Trio (pianoforte, fisarmonica e violino, 11 maggio), specialisti dei vari repertori proposti quali il duo Puglia-Meloni il 4 maggio e il Duo Bechstein il 25 maggio, e i giovani concertisti Eloisa Cascio (1 giugno) e Domenico Giovanni Famà (8 giugno).

Infoline e prenotazioni:

Coordinamento e Segreteria Organizzativa – Ufficio Eventi Fondazione Ente Ville Vesuviane

Villa Campolieto, Corso Resina 283 – 80056 Ercolano (Napoli)

tel e fax: 081.7322134 (dal lunedì al venerdì, ore 10-13)

email: info@villevesuviane.net / ufficioeventi@villevesuviane.net

Check Also

Pimp Your Cup, concorso ideazione tazzine Caffè Kenon 2016

Fino al 20 settembre 2015 è possibile partecipare alla nona edizione di Pimp Your Cup, …