mercoledì , luglio 15 2020
Banner_LPMAPA_100 Tazza 100x300 Tazza 100x300




USA, il pappagallo scomparso ritorna con un accento spagnolo

Pappagallo-in-VoloE’ scomparso quattro anni fa, è stato ritrovato e riconsegnato al suo padrone. Si tratta di Nigel, un pappagallo che al momento della sua scomparsa parlava con un lieve accento inglese, ma ora, ritornato a casa dopo quattro anni, ha un accento… spagnolo.
E’ successo nella cittadina di Torrance, in California, e a riunire il pappagallo Nigel al suo legittimo padrone, il britannico Darren Chich, è sata una veterinaria, Teresa Micco, grazie al chip che il pennuto aveva addosso. A detta dei testimoni l’incontro è stato emozionante.
“Mi sono presentata e quando ho chiesto al signor Chick se avesse perso un pappagallo mi ha risposto di no, ma solo perché pensava mi riferissi a qualcosa di recente- ha raccontato la veterinaria ai media locali- Quando gli ho detto il nome dell’animale mi ha guardata pensando fossi una pazza e poi mi ha raccontato che il pappagallo era scomparso da quattro anni”. Non si sa cosa abbia fatto Nigel in questi anni. L’unica cosa certa è che l’accento britannico del pappagallo è sparito e ora il pennuto “chiacchiera” in spagnolo. Le prime parole dette da Nigel a Micco state state: “Vengo dal Panama, cosa è successo?”. “L’incontro di Chick con Nigel è stato emozionante, anche se il pappagallo ha cercato di morderlo, ma questo è normale”, ha concluso la veterinaria.