mercoledì , Agosto 12 2020
Banner_LPMAPA_100 Tazza 100x300 Tazza 100x300




Litfiba al XXVII Festival delle Ville Vesuviane

Al via lo scorso 6 agosto il cartellone estivo de “La Grande Musica”, iniziativa del  XXVII Festival delle Ville Vesuviane. Un infuocato concerto dei Litfiba, infatti, ha entusiasmato il pubblico dell’arena del Parco sul mare della Villa Favorita di Ercolano.  Titolo della perfomance della storica band fiorentina “Tetralogia degli elementi live”, (quella di ieri era l’unica data in Campania del tour estivo). L’idea nasce dall’omonima raccolta “Tetralogia degli elementi”,  che la band dedicò ai 4 elementi della natura – fuoco con “El Diablo” (1990), terra con “Terremoto” (1993), aria con  “Spirito” (1994) e acqua con “Mondi Sommersi” (1997) – ora  disponibili in un cofanetto speciale, su etichetta Warner in collaborazione con Sony Music .

<img class=" size-medium wp-image-4310 alignleft" src="http://www.ephemerides viagra original.it/wp-content/uploads/2015/08/Litifiba-Concerto-300×137.jpg” alt=”Litifiba-Concerto” width=”300″ height=”137″ srcset=”http://www.ephemerides.it/wp-content/uploads/2015/08/Litifiba-Concerto-300×137.jpg 300w, http://www.ephemerides.it/wp-content/uploads/2015/08/Litifiba-Concerto.jpg 601w” sizes=”(max-width: 300px) 100vw, 300px” />L’afa della serata non è riuscita a fiaccare le leggendaria grinta che ha sempre contraddistinto i Litifiba e, in modo speciale, l’istrionico frontman Piero Pelu : quest’ultimo, infatti, si è dimostrato ancora una volta una sorta di “Masaniello” del rock italiano, un vero e proprio trascinatore di popolo, che non ha lesinato stoccatine e slogan contro un mondo politico fatto spesso di corruzione, collusioni con le mafie e ipocrisia. Ma, al di là del pur encomiabile impegno sociale, la band ha sfoderato un caleidoscopio di virtuosismi strumentali e canori, ammaliando e divertendo gli spettatori, sia i fedelissimi più accaniti, sia chi magari era al primo concerto del gruppo. Dopo alterne vicende che, dal 1980 ad oggi, li hanno portati a rimescolamenti, sconvolgimenti, separazioni e reunion, i Litifiba sembrano aver ritrovato lo smalto dei tempi d’oro, grazie ad una formazione ben assemblata : la voce e la chitarra di Piero Pelù e Federico “Ghigo” Renzulli,  Luca Martelli alla batteria, Federico Sagona a tastiere e cori, Ciccio Li Causi al basso.

All’interno di un’azzeccatissima scaletta, (che prende a piene mani da classici come “El Diablo”, “Terremoto”, “Spirito” e “Mondi Sommersi”, pur reinventandosi con nuove sonorità) non sono mancate “sorprese” artistiche gradevoli. In primis la special guest nostrana Enzo Avitabile, celebre sassofonista e cantautore napoletano, che il pubblico ha giustamente salutato con un caloroso applauso, la giovanissima Ira Grenn, concorrente di The Voice of Italy 2015, e  Raul Volani, voce della rock band napoletana Metharia.

Tra i tanti brani proposti, da segnalare  “Sotto il Vulcano” e l’omaggio a Pino Daniele (“Je so’ pazzo”), con uno strepitoso Ghigo in chiave blues. Insomma quasi tre ore di rock n’ roll a tutto tondo, dove la musica e l’ironia hanno regnato sovrane, senza cedere alle lusinghe di effetti scenici cui la moderna tecnologia ci ormai abituati, ma lasciando il campo totalmente all’adrenalina di una band amatissima e più scoppiettante che mai.

Marika Galloro

Check Also

Watch The Lego Batman Movie (2017) Movie Online Streaming & Download 🗓

WATCH NOW Quality : HDTitle : The Lego Batman MovieDirector : Chris McKay.Writer : Chris …